LA SEO: come portare traffico sul tuo sito web

Ti sei mai chiesto perché il tuo sito web riceve poco traffico nonostante il tuo sforzo di mantenerlo sempre aggiornato?  In questo articolo troverai la risposta che stai cercando: ti spiegheremo cos’è la SEO e come applicarla sul tuo sito.

Cos’è la SEO  

La SEO, ossia Search Engine Optimization, è una tecnica volta ad ottimizzare un sito web ed il posizionamento dei suoi contenuti all’interno di un motore di ricerca.

È bene distinguere la SEO dal SEM, ovvero Search Engine Marketing, che rappresenta invece una parte più generale delle tecniche di web marketing e comprende tutte le attività volte a generare maggior traffico utenti ed aumentare la visibilità sui motori di ricerca. Esso comprende quindi sia i risultati non a pagamento sia quelli a pagamento.

Obiettivo della SEO e SEM

L’obiettivo comune di queste tecniche è quello di rendere più facile l’incontro tra i contenuti del nostro sito web e gli utenti che li stanno cercando. Principalmente, l’elemento che ci permette di fare ciò sono le keywords, ovvero una parola o un insieme di parole chiave che rappresentano i primi segnali letti dai motori di ricerca, i quali scansionano e poi indicizzano le pagine web ritenute rilevanti per mostrare le risorse migliori a chi fa una ricerca.

La SEO e la SEM rappresentano quindi gli strumenti fondamentali per:

  • rendere un sito autorevole
  • aumentare la propria visibilità e 
  • per raggiungere un numero di utenti molto più vasto.

Le fasi della SEO

L’implementazione delle tecniche SEO si suddivide in 3 macro fasi:
  • SEO Audit e Strategia
  • Seo On-Page e Seo Off-Page
  • Report e Monitoraggio

SEO Audit e Strategia

Come prima cosa è importantissimo capire il posizionamento della propria azienda/sito web e fare sì che tutti i contenuti che verranno pubblicati siano coerenti con ciò che è il proprio core business.

Una volta scelto il posizionamento si andrà ad effettuare il Seo Audit, un processo tecnico di analisi e verifica volto a valutare la solidità di un sito web dal punto di vista SEO, attraverso tools come Google Search Console e Google Pagespeed Insights.

L’obiettivo del SEO Audit? Individuare eventuali errori e problematiche del proprio sito web da risolvere successivamente.

Non basta, però, solo analizzare il proprio sito, è molto importante anche guardarsi attorno. Infatti, è bene eseguire un analisi dei siti dei propri competitors per individuare i loro punti di forza e di debolezza. Questa analisi può essere eseguita con l’aiuto di diversi tools presenti sul web come SEMrush o Ubersuggest.

Fatto ciò si stenderà la strategia SEO, che include

  • una lista di keywords per cui si vuole posizionare il proprio sito. La Ricerca Keywords è una delle fasi più importanti nella SEO, senza questo step il proprio sito non aumenterà di visibilità;
  • il piano editoriale se si ha la sezione Blog;
  • i KPI e gli obiettivi da raggiungere.

SEO On-page e SEO Off-page

Una volta stesa la strategia e trovate le keywords per le quali ci si vuole posizionare si passa alla parte più pratica ovvero quella che riguarda la SEO on-page e SEO off-page.
Per la prima, come suggerisce il nome, si andranno ad effettuare modifiche (dove necessario) sul proprio sito web.
La SEO On-page è l’attività di ottimizzazione dei contenuti all’interno della pagina e delle varie sezioni della pagina stessa al fine di ottenere un buon posizionamento nella SERP (Search Engine Result Page).

La Seo-On-Page coinvolge diversi elementi:

  1. Ottimizzazione Title, meta description, header tag.
  2. Ottimizzazione del testo che deve contenere punti elencati, parole in grassetto e la nostra keyword.
  3. Ottimizzazione delle immagini.

Successivamente abbiamo la SEO off-page che include tutte quelle tattiche che riguardano attività svolte al di fuori dal proprio sito web: link building, content marketing, social media, podcast, recensioni. Essa è molto importante in quanto va ad impattare la così detta domain authority (autorità online del proprio sito web).

SEO 2

Monitoraggio del sito

Ho ottimizzato il mio sito attraverso le tecniche SEO e ora?

Ancora prima di partire con la SEO audit è necessario installare lo snippet di codice di analytics sul proprio sito web e collegare Google Search Console, perché?  Semplice questi due software gratuiti permetteranno di tracciare le performance del proprio sito e dei suoi “parametri vitali”.

È fondamentale avere dati del proprio sito web nei mesi precedenti all’implementazione delle tecniche SEO per avere un confronto con i dati che verranno registrati in seguito e capire se le modifiche apportate stanno avendo il loro effetto o se bisogna cambiare approccio.

La SEO non è una scienza esatta, essa cerca di interpretare i parametri secondo cui Google valuta i siti web, fornendoci più strumenti per ottenere il miglior posizionamento possibile nella SERP. 

È da ricordare una cosa, è difficile generalmente notare un miglioramento significativo del traffico nelle settimane subito dopo l’implementazione delle tecniche SEO. L’effetto si vedrà nel medio-lungo termine attraverso una costante pubblicazione di contenuti rilevanti per il proprio business e ottimizzati ai fini SEO. 

Make. Lead. Inspire.

JEBO

SEO: how to get traffic to your website

Have you ever wondered why your website receives little traffic despite your efforts to keep it up-to-date?  In this article you will find the answer you are looking for, we will explain what SEO is and how to apply it to your website.

What is SEO  

SEO, or Search Engine Optimisation, is a technique for optimising a website and the positioning of its content in a search engine.

It is good to distinguish SEO from SEM, or Search Engine Marketing, which is a more general part of web marketing techniques and includes all activities aimed at generating more user traffic and increasing visibility on search engines. It therefore includes both non-paid and paid results.

Objective of SEO and SEM

The common goal of these techniques is to make it easier for the content of our website to meet the users who are looking for it. Mainly, the element that allows us to do this is the keywords, i.e. a word or a set of keywords that represent the first signals read by search engines, which scan and then index the web pages deemed relevant to show the best resources to the searcher.

SEO and SEM are therefore the fundamental tools for:

  • make a site authoritative 
  • increase its visibility and 
  • to reach a much larger number of users.

 

The phases of SEO

The implementation of SEO techniques is divided into 3 macro phases:

  • SEO Audit and Strategy 
  • Seo On-Page and Seo Off-Page
  • Reporting and Monitoring

 

SEO Audit and Strategy

First of all, it is very important to understand the positioning of your company/website and ensure that all the content you publish is consistent with your core business.

Once you have chosen your positioning, you will carry out the SEO Audit, a technical process of analysis and verification aimed at assessing the strength of a website from an SEO point of view, using tools such as Google Search Console and Google Pagespeed Insights.

The aim of the SEO Audit? To identify any errors and problems on your website that need to be resolved.

However, it is not enough just to analyse your own website, it is also very important to look around. It is also very important to look around. In fact, you should carry out an analysis of your competitors’ websites to identify their strengths and weaknesses. This analysis can be carried out with the help of various tools on the web such as SEMrush or Ubersuggest.

Then you will draw up your SEO strategy, which includes:

  • A list of keywords for which you want to position your site. Keyword research is one of the most important steps in SEO, without this step your website will not increase in visibility.
  • The editorial plan if you have a blog section.
  • KPIs and targets to be achieved

On-page SEO and Off-page SEO

Once the strategy has been drawn up and the keywords for which you want to be positioned have been found, you can move on to the most practical part, which concerns on-page and off-page SEO.

For on-page SEO, as the name suggests, you make changes (where necessary) to your website.

On-page SEO is the activity of optimising the content within the page and the various sections of the page itself in order to achieve a good ranking in the SERP (Search Engine Result Page).

Seo-On-Page involves several elements:

  • Title optimization, meta description, header tag.
  • Optimisation of the text, which must contain listed points, bold words and our keyword.
  • Image optimisation.

Next we have off-page SEO which includes all those tactics that relate to activities outside of your website: link building, content marketing, social media, podcasts, reviews. This is very important as it impacts the so-called domain authority (online authority of your website).

SEO 2

Site monitoring

I have optimised my site through SEO techniques, now what?

Even before you start with the SEO audit you need to install the analytics code snippet on your website and connect Google Search Console, why?  Simple, these two free software packages will allow you to track the performance of your website and its vital parameters.

It is essential to have data from your website in the months leading up to the implementation of SEO techniques in order to have a comparison with the data that will be recorded later and to understand if the changes made are having an effect or if you need to change your approach.

SEO is not an exact science, it tries to interpret the parameters by which Google evaluates websites, giving us more tools to get the best possible ranking in the SERPs. 

One thing to remember is that it is generally difficult to see a significant improvement in traffic in the weeks immediately after implementing SEO techniques. The effect will be seen in the medium to long term through constant publication of content relevant to your business and optimised for SEO purposes.

Make. Lead. Inspire.

JEBO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.